Chi Siamo

Nato dalla volontà del direttivo della sezione del CAI di Carsoli e di Guglielmo Di Camillo (Istruttore di Speleologia CAI), il Gruppo Grotte e Forre del CAI di Carsoli ha la stessa finalità espressa dal art. 1 dello statuto del  Club Alpino Italiano: “la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale”.

La conoscenza e lo studio delle montagne è uno dei quei principi fondamentali della speleologia e di tutte le scienze collegate ad essa: geologia, idrologia, meteorologia, tecnica dei materiali, rilievo, topografia, solo per citare alcune. Hanno un contributo fondamentale anche molte scienze umanistiche come l’antropologia, la storia e la archeologia sia nelle grotte naturali che in quelle artificiali. Lo studio della montagna, e la sua esplorazione, rappresenta quindi lo scopo primario del nostro gruppo.

La difesa del loro ambiente naturale è un altro dei nostri principi, una cultura del rispetto per la natura è quello che cerchiamo di insegnare a tutte le persone che si avvicinano a noi. La grotta, la montagna e in generale la Natura, sono il regno della libertà, della responsabilità e della conoscenza e come tali cerchiamo di preservarli e di difenderli.

Portare la nostra passione e le nostre conoscenze del mondo ipogeo e sotterraneo alle persone in generale e in particolare ai soci del CAI è quindi una delle nostre maggiori finalità.

Concretamente organizziamo corsi di speleologia, conferenze, campi esplorativi e fotografici, rilievi topografici ed attività in cavità naturali e artificiali e tanta attività speleologica non solo in Abruzzo, ma anche in tutta Italia e all’estero.

Conoscenza ed esplorazione, difesa degli ambienti naturali questo siamo e per questo lavoriamo insieme al CAI e alla Scuola Nazionale di Speleologia (www.sns-cai.it) e a tutte le associazioni che si riconoscano in questi valori.

Guglielmo Di Camillo

Leave a Reply